Gelmini: “Berlusconi non è finito, resta il leader del Pdl”

Pubblicato il 9 Novembre 2011 10:56 | Ultimo aggiornamento: 9 Novembre 2011 11:09

ROMA, 9 NOV – Chi dice che questo e’ l’ultimo atto ”non conosce Berlusconi” che ha fatto ”un gesto di responsabilita’ ” ma non e’ affatto ”finito” e ”restera’ il leader del centrodestra”. Lo dice, in una intervista alla Stampa, il ministro dell’Istruzione, Maria Stella Gelmini, secondo la quale ”la sinistra si illude se pensa che adesso Berlusconi possa essere messo da parte. Quel che ha avviato durera’, non puo’ essere archiviato”.

Contro di lui, osserva, ”c’e’ stato un impressionante fuoco di fila”, ”attacchi violentissimi”, perche’ la sinistra ”ha usato contro di lui mezzi leciti e illeciti per distruggerne l’immagine”. Ma ”io che giro tanto le posso assicurare che la gente e’ ancora con lui”.

Nel Pdl, comunque, ”c’e’ coesione, anche se qualcuno vuol fare credere esattamente il contrario” e ”la classe dirigente e’ unita attorno al progetto Alfano”.