La Gelmini rilancia: “Professori universitari in pensione prima”

Pubblicato il 17 luglio 2010 10:35 | Ultimo aggiornamento: 17 luglio 2010 10:43

Mariastella Gelmini

Maria Stella Gelmini, ministro dell’Istruzione, propone riforme anche su università e previdenza. Se risparmio dev’essere che si tagli anche lì: ”La cosa migliore sarebbe abbassare l’età pensionabile a 65 anni e non escludo che il governo possa presentare un emendamento in tal senso alla riforma dell’università”.

Al Corriere della Sera aggiunge: ”Almeno non si consenta ai professori di aggirare il limite di legge previsto oggi. Dopo i 70 anni si va a casa senza se e senza ma. Altrimenti si penalizzano i giovani”.

”La nostra legge – spiega- è già molto generosa: in Europa solo noi arriviamo a 70 anni. Tutti gli altri si fermano a 65, la Francia a 67”.