Gentiloni in Ue, seggio Camera vacante: si deve rivotare al collegio uninominale Roma 1

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 Settembre 2019 16:15 | Ultimo aggiornamento: 5 Settembre 2019 16:15
Gentiloni trasloca in Europa, seggio Camera vacante, si rivota

L’ex premier e ministro degli esteri Paolo Gentiloni (Ansa)

ROMA – Paolo Gentiloni ‘trasloca’ in Europa lasciando vacante il suo seggio alla Camera. Con l’ex premier a Bruxelles dunque saranno necessarie nuove elezioni suppletive nella Capitale.

Nel 2018 Gentiloni infatti vinse la sfida nel collegio uninominale Roma 1. Le elezioni suppletive sono indette entro 90 giorni da quando la giunta per le elezioni dichiara il seggio vacante. Dunque occorrerà attendere proprio una riunione della giunta per capire quando saranno indette le nuove votazioni.

Orlando a Calenda, Gentiloni per riformismo, Pd è casa tua

“Con l’indicazione di Paolo Gentiloni come commissario l’Italia torna in Europa a testa alta. Il riformismo è questo Carlo Calenda, ottenere il meglio nelle condizioni date. La sua casa è il Pd. La tua casa”. Lo scrive su twitter il vicesegretario del Pd Andrea Orlando.

Renzi, un non sovranista in Ue, ottima notizia

“Il fatto che l’Italia sia rappresentata in Commissione Europea non da un sovranista come sembrava fino a un mese fa ma da Paolo Gentiloni è un’ottima notizia per l’Italia. E per l’Europa. Buon lavoro”. Così su Twitter Matteo Renzi, che replica il messaggio anche in inglese e in francese. (fonte Ansa)