Germania, Die Zeit: “Mario Draghi potrebbe candidarsi al Quirinale”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 Luglio 2014 11:33 | Ultimo aggiornamento: 10 Luglio 2014 11:33
Germania, Die Zeit: "Mario Draghi potrebbe candidarsi al Quirinale"

Germania, Die Zeit: “Mario Draghi potrebbe candidarsi al Quirinale”

ROMA – Germania, Die Zeit: “Mario Draghi potrebbe candidarsi al Quirinale”. Una volta avviato il grosso delle Riforme da parte del governo Renzi, diciamo entro la prima metà dell’anno prossimo, Giorgio Napolitano dovrebbe lasciare l’incarico e l’Italia potrebbe nominare presidente della Repubblica l’attuale numero uno della Bce, Mario Draghi“. A sostenerlo, mantenendo la formula interrogativa (“Mario Draghi si trasferisce a Roma?”), è il quotidiano tedesco Die Zeit, primo in ordine di tempo a candidare Mr Euro, il presidente Bce.

Dagli uffici della banca centrale arrivano secche smentite (“indiscrezioni prive di fondamento”) anche perché secondo Die Zeit, sarebbero in corso le grandi manovre per consentire la successione sulla poltrona più importante d’Europa. Il ruolo di king-maker, secondo Die Zeit, spetterebbe ad Angela Merkel che però sarebbe poi in difficoltà a nominare il candidato tedesco “naturale”, l’attuale guida della Bundesbank, Jens Weidmann: favorito, se il risiko annunciato si concretizzasse nei tempi menzionati, il finlandese Erkki Liikanen, ex-Commissario europeo.