Gheddafi/ Sarà trasmesso in Italia il “Leone del deserto”, film sulla resistenza libica al colonialismo

Pubblicato il 11 Giugno 2009 11:44 | Ultimo aggiornamento: 11 Giugno 2009 11:44

Via libera al “Leone del deserto”. Il film, che parla della resistenza libica contro il colonialismo italiano, sarà trasmesso in Italia da Sky.

La pellicola, girata all’inizio degli anni 80, racconta la repressione del generale Graziani, inviato in Libia da Mussolini per stroncare la resistenza di tremila guerriglieri senbussi, guidati da Omar Mukhtar. L’eroe beduino è stato ricordato ieri a Roma da Gheddafi, che si è presentato con una sua foto appuntata sulla giacca della divisa.

Proprio il leader libico aveva finanziato la realizzazione del film, che può annoverare nel cast attori del calibro di Anthony Quinn, Irene Papas, Rod Steiger, Oliver Reed, Raf Vallone e Gastone Moschin.

La pellicola fu proiettata solo in una sala di Trento, ma la visione fu interrotta dalla Digos, che la sequestrò su ordine di Andreotti per “vilipendio delle forze armate italiane”.