Giampiero D’Alia: “Concorso unico nelle P.a. e misure contro il precariato”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 Novembre 2013 11:43 | Ultimo aggiornamento: 1 Novembre 2013 11:43
Giampiero D’Alia: “Concorso unico nelle P.a. e misure contro il precariato”

Giampiero D’Alia, ministro della Pubblica Amministrazione

ROMA – Un concorso unico per il reclutamento di personale nella Pubblica amministrazione e misure che abbattano il precariato. Giampiero D’Alia, ministro della Pubblica amministrazione, spiega a “Prima di tutto” su Radio1 le novità introdotte dal decreto sulla P.a.

Il ministro D’Alia ha ribadito che per contrastare il precariato “abbiamo studiato una serie di norme che cercherà di ridurre il numero dei contratti flessibili, contratti di lavoro a termine. A cui si farà ricorso solo in casi eccezionali e in situazioni di esigenze temporanee nelle pubbliche amministrazioni”.

Quanto ai concorsi, ha proseguito il ministro, il dipartimento della Funzione pubblica si farà carico di organizzarli “per tutte le amministrazioni che dipendono dallo Stato, anziché, come accadeva prima, delegare ogni singola amministrazione a farlo, con tempi e procedure molto più lunghe. Questo nuovo sistema consentirà una rapida assunzione dei migliori elementi nelle pubbliche amministrazioni”..