Politica Italia

Gianni Cuperlo, Pd: “Renzi premier e segretario anomalia di partito”

Gianni Cuperlo, Pd: "Renzi premier e segretario anomalia di partito"

Gianni Cuperlo, Pd: “Renzi premier e segretario anomalia di partito”

ROMA – Gianni Cuperlo, Pd: “Renzi premier e segretario anomalia di partito”. “Sul futuro del Pd dobbiamo aprire una riflessione molto seria. Non solo su chi lo guiderà ma anche su che cosa intendiamo per partito della sinistra nel Paese. Nel Pd in effetti ora viviamo una anomalia. Abbiamo fatto due mesi fa le primarie: ho insistito nel dire che si faceva un congresso per eleggere il segretario e non l’inquilino di Palazzo Chigi. Ora il nuovo segretario diventa Presidente del consiglio. Io credo che dovremo discutere di questo”. Lo ha detto Gianni Cuperlo, leader della minoranza del Pd al Caffè di Sky Tg24.

To Top