Giorgia Meloni: “Adozioni gay? E’ soltanto un capriccio”.

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 marzo 2014 15:21 | Ultimo aggiornamento: 9 marzo 2014 15:21
Giorgia Meloni: "Adozioni gay? E' soltanto un capriccio".

Giorgia Meloni: “Adozioni gay? E’ soltanto un capriccio”.

FIUGGI  – Soltanto un capriccio. Così Giorgia Meloni, primo congresso di Fratelli d’Italia, definisce la “pretesa” dei gay di adottare bambini.

Secondo Meloni

“la pretesa di consentire l’adozione di bambini ai gay è solo un capriccio non accettabile perché è contrario al diritto naturale di avere un padre e una madre”.

“E’ invece indispensabile – ha aggiunto la parlamentare – tutelare i più deboli, vale a dire i figli che nascono dalle famiglie fondate sul matrimonio”.

Meloni, quindi, chiede anche un referendum sul reato di immigrazione clandestina:

“Se necessario faremo un referendum per mantenere il reato di immigrazione clandestina perché chi vuole vivere in Italia deve rispettare i diritti e le norme del nostro Paese”.

 “E’ molto grave – ha aggiunto – che i fondi per rimpatriare i clandestini siano stati di fatto eliminati e assegnati tutti all’integrazione”