Giorgia Meloni: “Incendi e camion rubati, chiudiamo definitivamente i campi rom”

Pubblicato il 28 giugno 2018 13:29 | Ultimo aggiornamento: 28 giugno 2018 13:29
Giorgia Meloni: "Incendi e camion rubati, chiudiamo definitivamente i campi rom"

Giorgia Meloni: “Incendi e camion rubati, chiudiamo definitivamente i campi rom”

ROMA – Tolleranza zero. E’ quello che chiede Giorgia Meloni dopo aver visto i filmati dei carabinieri di Torino girati in un campo nomadi [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,-Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Playin cui si vedono i rom bruciare del non ben identificato materiale: “Guardate queste immagini relative al campo nomadi di strada Aeroporto a Torino, tra roghi tossici e camion rubati. Stop zone franche. È ora di chiudere definitivamente i campi nomadi! Siete d’accordo?”.

Giorgia Meloni poi ha affrontato anche il tema migranti: “Il blocco navale si può fare eccome, l’ultimo governo che lo ha applicato è stato quello guidato da Romano Prodi che nel 1997 usò le navi militari della Marina per impedire ai barconi di partire dall’Albania. Chiedete a lui come si fa, lo volevo ricordare alle anime belle della sinistra”, ha beffardamente ricordato in Aula la Meloni, aggiungendo a stretto giro che quello che lei e il suo partito propongono, è un “blocco navale concordato con i governi libici – ha infatti precisato Giorgia Meloni, smentendo che l’embargo possa essere considerato un atto ostile – che si può fare perché, se vuole, l’Europa ha tutte le argomentazioni diplomatiche, economiche e militari per convincere le autorità di Tripoli”.