Giorgia Meloni, fuorionda nel pallone: “Qui me fate morì… Non me ricordo le proposte”

di redazione Blitz
Pubblicato il 15 marzo 2018 20:40 | Ultimo aggiornamento: 15 marzo 2018 20:40
Giorgia Meloni, fuorionda nel pallone: "Qui me fate morì... Non me ricordo le proposte"

Giorgia Meloni, fuorionda nel pallone: “Qui me fate morì… Non me ricordo le proposte”

ROMA – “Qui me fate morì… non me ricordo le proposte”. Così Giorgia Meloni si è resa protagonista di un simpatico siparietto in romanesco con i giornalisti. Nel dietro le quinte della conferenza stampa di presentazione dei 50 parlamentari eletti con Fratelli d’Italia (18 al Senato e 32 alla Camera), la leader Fdi è andata nel pallone.

Chiamata da ogni parte, richiesta in ogni angolo della stanza, Meloni appare frastornata: “Stiamo fuori o stiamo dentro? Allora mi metto la giacca”. Poi si sfoga: “Così me fate morì…aspettate che poi non mi ricordo neanche le sei proposte…”.

Poi però è andato tutto per il meglio, Meloni ha sottolineato la performance elettorale del suo partito, il secondo per incremento di rappresentanza parlamentare dopo la Lega, ed ha annunciato le “sei proposte da sottoporre subito al centrodestra all’inizio della legislatura”, perché “siamo già al lavoro per affrontare i problemi degli italiani in vista del Def”.

Si va dalla tassa unica del 15% sull’incremento di guadagno rispetto al 2017 all’abolizione del limite per i pagamenti in contante, al dimezzamento dei fondi per i richiedenti asilo con un corrispettivo raddoppio dei fondi per i rimpatri dei clandestini. Fdi propone, quindi asili nido gratis per tutti, anche ad agosto e fino a sera, il raddoppio delle pensioni di invalidità e l’assegnazione del 50% dei beni confiscati alle mafie alle forze dell’ordine ed alla sicurezza. “Son proposte di buon senso – ribadisce Meloni – ed è un atto di serietà portarle in Parlamento subito”.

Il video del Corriere Tv