Politica Italia

Giorgio Napolitano: “Governi Monti e Letta non sono stati miei capricci”

Giorgio Napolitano: "Governi Monti e Letta non sono stati miei capricci"

Giorgio Napolitano (Foto LaPresse)

STRASBURGO – ” I governi Monti e Letta non sono stati miei capricci”. Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano lo ha detto da Strasburgo, sede del Parlamento europeo dove ha parlato agli eurodeputati italiani.

Napolitano ha detto: “La nascita dei governi di Monti e di Letta sono stati descritti come quasi inventati per capriccio del presidente della Repubblica”. Il presidente ha poi sottolineato che i nomi di Enrico Letta e Mario Monti non sono stati inventati, ma nomi indicati “nel corso delle consultazioni”.

Il capo dello Stato ha ripercorso le crisi degli ultimi anni sottolineando come ”le politiche restrittive, con conseguenze gravemente recessive, sono cominciate ben prima dell’arrivo di Monti”: “Io ho registrato quello che accadeva, anche con fenomeni corposi di distacco di gruppi parlamentari”.

Per queste ragioni, ha detto ancora Napolitano, ha dovuto prendere delle iniziative ”per dare dei governi all’Italia, per evitare che si precipitasse verso le elezioni anticipate”.

To Top