Giuliano Ferrara: “Divina Elsa Fornero, la mia morosa ideale”

Pubblicato il 20 Giugno 2012 15:48 | Ultimo aggiornamento: 20 Giugno 2012 15:49

Elsa Fornero (Lapresse)

ROMA – Dalle pagine del “Foglio”, Giuliano Ferrara scrive una vera e propria “dichiarazione d’amore” per il ministro Elsa Fornero. “E’ divina, la mia morosa ideale”. Secondo Ferrara infatti “quella donna ha qualcosa di prodigioso. Esprime energia, bellezza e una infinita e seria buona coscienza nella fissità del corpo e nella voce quando legge al Senato il suo perentorio, minuzioso, visionario discorso sui lavoratori messi in ballo dalla sua riforma”.

“Contro di lei – prosegue Ferrara – hanno tentato di tutto: campagne personali, inviti a tacere, insulti alla sua buona fede e intelligenza, minacce di vario ordine e grado (celebre la maglietta con lo slogan “la Fornero al cimitero”), insolenze alla famiglia, isolamento politico”.

Lui, invece, la adora: “Nella sua bocca divina una giungla di cifre, di verità difficili contro il grande fratello degli esodati”, che Ferrara definisce “puttanata plateale costruita per distruggere l’unica, vera riforma degli ultimi cinquant’anni”.