Giuramento Conte 2: Bonafede e Costa con la mano sul cuore. Le “wags” in platea…

di alberto francavilla
Pubblicato il 5 Settembre 2019 10:41 | Ultimo aggiornamento: 5 Settembre 2019 11:10
Giuramento governo Conte bis: Bonafede e Costa con la mano sul cuore. E poi abiti, "wags"...

Il governo Conte bis subito dopo il giuramento

ROMA – Il governo Conte bis ha giurato al Quirinale, nel Salone delle feste, per il giuramento. Non sono passati inosservati i gesti di Bonafede e Costa, che hanno giurato con la mano sul cuore (Costa ha anche battuto i tacchi, come fanno i militari).

Giuramento Conte bis: l’abbigliamento dei ministri.

In tema di abbigliamento spicca il blu elettrico scelto dalla ministra Teresa Bellanova. Gli uomini sono in scuro, mentre fra le altre componenti femminili si alternano il bianco e il nero, mentre il ministro Nunzia Catalfo ha optato per un tailleur crema. Dunque tutti, o quasi, i toni del blu e della grisaglia, tanto per gli uomini quanto per le donne, caratterizzano il dress code per il giuramento. Unico tocco di colore, la cravatta rossa di Roberto Speranza.

Giuramento Conte bis: in platea Saba e De Girolamo.

Fra gli accompagnatori, ci sono la fidanzata di Luigi Di Maio, Virginia Saba, e la moglie di Francesco Boccia, Nunzia De Girolamo, ex ministro.

Bonafede e Costa giurano con la mano sul cuore.

Alfonso Bonafede, confermato titolare della Giustizia, giura da ministro con la mano sul cuore davanti al presidente della Repubblica. Poco dopo, anche Sergio Costa, confermato ministro dell’Ambiente, giura con la mano sul cuore.
In ossequio al suo background militare, prima di raggiungere il tavolo del giuramento, Costa si è posto sull’attenti e ha battuto i tacchi.

Generale di brigata, il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, prima di pronunciare la rituale formula di giuramento, giunto a un passo dal tavolo dove lo attendono il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, batte i tacchi, all’uso militare.

Amendola ricorda Vassallo su Twitter.

“Sono 9 anni da quando Angelo Vassallo è stato ucciso. Al tempo ero segretario del PD Campania, fu uno dei momenti più dolorosi della mia vita. Oggi per me è un giorno speciale, quando giurerò sulla Costituzione penserò anche a lui. Con disciplina e onore”. Lo scrive su Twitter il ministro degli Affari Ue Enzo Amendola.

Governo Conte bis con M5s e Pd: i ministri

Presidente del Consiglio: Giuseppe Conte

Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio: Riccardo Fraccaro (M5s)

Ministro dell’Interno: Luciana Lamorgese (tecnico)

Ministro dell’Economia: Roberto Gualtieri (Pd)

Ministro del Lavoro: Nunzia Catalfo (M5s)

Ministro dello Sviluppo Economico: Stefano Patuanelli (M5s)

Ministro degli Esteri: Luigi Di Maio (M5s)

Ministro dell’Istruzione: Lorenzo Fioramonti (M5s)

Ministro della Salute: Roberto Speranza (LeU)

Ministro dei Trasporti e dell’Infrastrutture: Paola De Micheli (Pd)

Ministro della Difesa: Lorenzo Guerini (Pd)

Ministro della Giustizia: Alfonso Bonafede (M5s)

Ministro dell’Ambiente: Sergio Costa (M5s)

Ministro dei Beni Culturali e del Turismo: Dario Franceschini (Pd)

Ministro dell’Agricoltura:  Teresa Bellanova (Pd)

Ministro degli Affari Regionali: Francesco Boccia (Pd)

Ministro degli Affari Europei: Vincenzo Amendola (M5s)

Ministro dei Rapporti con il Parlamento:  Federico D’Inca (M5s)

Ministro Innovazione tecnologica e digitalizzazione: Paola Pisano (M5s)

Ministro del Sud: Giuseppe Provenzano (Pd)

Ministro della Pubblica amministrazione: Fabiana Dadone (M5s)

Ministro per le Pari opportunità e famiglia: Elena Bonetti (Pd)

Ministro per Politiche giovanili e sport: Vincenzo Spadafora (M5s)

Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev.