Giustizia, magistrati contro governo: “Riforma inefficace e frutto compromesso”

di redazione Blitz
Pubblicato il 9 settembre 2014 13:01 | Ultimo aggiornamento: 9 settembre 2014 13:02
Giustizia, magistrati contro governo: "Riforma inefficace e frutto compromesso"

Giustizia, magistrati contro governo: “Riforma inefficace e frutto compromesso”

ROMA – I magistrati bocciano la riforma della giustizia pensata dal governo Renzi. “La riforma della giustizia è inefficace e frutto di compromesso” e contiene “norme punitive ispirate a logiche del passato”.

Lo afferma in una nota l’Anm, l’associazione nazionale dei magistrati, dopo aver studiato la bozza di riforma presentata dal governo dopo il consiglio dei ministri del 29 agosto scorso.

“Una prima analisi dell’intervento del Governo” in materia di riforma della giustizia “in attesa che siano resi noti i testi ufficiali definitivi, deve guardare oltre le entusiastiche dichiarazioni pubbliche e gli slogan promozionali che l’accompagnano: dichiarazioni e slogan che vogliono dissimulare, con esibita enfasi, diversi cedimenti e timidezze”.