Governatori, rimborsi esentasse. E mensile arriva a 14mila €

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 Novembre 2015 17:34 | Ultimo aggiornamento: 6 Novembre 2015 17:34

ROMA – Nicola Zingaretti, governatore del Lazio, prende in totale 13.800 euro al mese. Roberto Maroni, omologo in Lombardia, ne prende 13.245. Tanto per capirci, Renzi (presidente del Consiglio) ne prende 9.566, 39. Come è possibile? E’ l’effetto, scrive Sergio Rizzo sul Corriere della Sera, dei rimborsi esentasse, rimborsi che spettano ai presidenti delle Regioni e che appunto non sono soggetti a imposte e gabelle. Soldi che finiscono, per parlare in maniera ancora più papale, direttamente nelle tasche dei governatori.

Questi rimborsi vanno ad aggiungersi all’indennità mensile di carica e all’indennità mensile di funzione e sono quelli che fanno lievitare gli stipendi fin oltre quello del premier. La tabella pubblicata sul sito del Corriere della Sera è curiosa: il più pagato è Arno Kompatscher, presidente della provincia autonoma di Bolzano, che di euro ne porta a casa 19.215. E nel suo caso i rimborsi esentasse superano tutte le altre voci dello stipendio.

A quota 13.800 euro si attestano la maggior parte dei suoi colleghi: dall’abruzzese D’Alfonso al lucano Pittella, dal calabrese Oliverio al pugliese Emiliano, per finire al siciliano Crocetta e al veneto Zaia. Leggermente più giù De Luca (Campania), Toti (Liguria), Di Laura Frattura (Molise), Rollandin (Valle D’Aosta) e Rossi (Provincia Autonoma di Trento). Tutti comunque sopra quota 13mila.

I più “economici” alle tasche dei propri contribuenti (ma comunque prendono anche loro più di Renzi) sono l’emiliano Bonaccini, con “soli” 11.400 euro totali, il marchigiano Ceriscioli, il piemontese Chiamparino e la friulana Serracchiani.

Rizzo spiega come sono possibili questi numeri: La legge voluta da Monti ha imposto il massimo di 11 mila euro lordi mensili alla retribuzione «onnicomprensiva» dei consiglieri regionali, mentre per i governatori il limite è stato fissato a 13.800. Inutile dire che quasi tutte le Regioni si sono adeguate a quegli importi o ci sono andate molto vicino, anche quelle come la Toscana dove i compensi erano più bassi. Così oggi il totale lordo degli emolumenti del governatore toscano è di 13 mila euro mensili.

Governatori, rimborsi esentasse. E mensile arriva a 14mila €

Il grafico pubblicato sul Corriere della Sera