Governo, Bersani: “Napolitano? Gli ho detto che serve discontinuità”

Pubblicato il 24 Ottobre 2011 18:51 | Ultimo aggiornamento: 24 Ottobre 2011 19:35

ROMA, 24 OTT – ''E' un giro di opinione che il presidente della Repubblica sta accogliendo. Al netto dei toni la posizione espressa da Enrico Letta e la mia, ovvero che serve una discontinuita' o l'Italia non esce dai suoi problemi''. Pier Luigi Bersani, segretario del Pd, spiega cosi' l'incontro di stamattina al Quirinale tra Napolitano ed Enrico Letta.

''Siamo ad un passaggio cruciale – afferma Bersani – ma lo eravamo anche un mese fa e non so che sara' tra una settimana. Sta avvenendo quanto abbiamo detto tante volte inascoltati: tre anni di assoluta mancanze di riforme e idee, tre anni che non hanno portato equita' e tre anni di assenze di dignita' nella gestione della cosa pubblica''.

Il segretario del Pd ha quindi rilanciato il pacchetto di misure per la crescita gia' avanzato dai Democratici.

''E' chiaro – ha aggiunto Bersani – che un partito come il nostro sente il carico di responsabilita' ma in queste condizioni politiche non c'e' la possibilita' di un lavoro serio''.