Governo, 7 italiani su 10 credono in un accordo

di redazione Blitz
Pubblicato il 12 aprile 2018 12:13 | Ultimo aggiornamento: 12 aprile 2018 12:13
La maggioranza degli italiani crede in un possibile accordo di governo

Governo, 7 italiani su 10 credono in un accordo (Nella foto, Palazzo Chigi)

ROMA – Più di 7 italiani su 10 (71%) sono convinti che i partiti troveranno un accordo per far nascere un nuovo governo.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela qui

Tutte le notizie di Ladyblitz in questa App per Android. Scaricatela qui

Il 20% del campione intervistato si aspetta invece un rapido ritorno alle urne, il 9% non sa non risponde. E’ quanto emerge dall’indagine condotta dall’istituto Demopolis presentata all’Assemblea annuale di Ibc, (Associazione industrie beni di consumo).

Tante le attese degli Italiani verso il nuovo governo. Secondo gli intervistati, in testa all’agenda del prossimo esecutivo dovrebbero esserci “misure per il rilancio dell’economia” (76%), seguono: la “riduzione della pressione fiscale” (70%), il “rilancio dell’occupazione giovanile” (67%), la “sicurezza” (64%), la “gestione dell’immigrazione” (61%), la “efficienza della sanità pubblica” (60%).

Il “contrasto agli sprechi della politica” e la “tutela dei risparmi” sono rispettivamente al settimo posto (56%) e all’ottavo posto (52%).

Demopolis ha poi analizzato l’opinione sul temuto incremento dell’Iva previsto nel 2019 dalle clausole di salvaguardia. Qui la risposta è chiara: l’88% degli intervistati ritiene che vada assolutamente bloccato “per evitare rincari dei prezzi”.