Governo ko, problema costituzionale? Secondo l’articolo 81…

Pubblicato il 11 Ottobre 2011 20:51 | Ultimo aggiornamento: 11 Ottobre 2011 20:51

ROMA – La maggioranza è andata sotto alla Camera: un fenomeno che da politico potrebbe diventare costituzionale. A Montecitorio si votava per l’approvazione dell’articolo 1 del consuntivo di bilancio. Il problema, ha sottolineato Pier Ferdinando Casini, non è “solo politico” ma anche “costituzionale”. Infatti, ha spiegato il leader dell’Udc, l’articolo 81 della Costituzione prevede che ogni anno il Parlamento debba approvare i “bilanci presentati dal governo”.

Ecco cosa recita l’articolo 81

Le Camere approvano ogni anno i bilanci e il rendiconto consuntivo presentati dal Governo [cfr. artt. 72 c. 4, 75 c. 2, 100 c. 2].

L’esercizio provvisorio del bilancio non può essere concesso se non per legge e per periodi non superiori complessivamente a quattro mesi.

Con la legge di approvazione del bilancio non si possono stabilire nuovi tributi e nuove spese.

Ogni altra legge che importi nuove o maggiori spese deve indicare i mezzi per farvi fronte.