Governo M5s-Lega? A Laives (Bolzano) l’accordo dura già da due anni

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 marzo 2018 13:52 | Ultimo aggiornamento: 8 marzo 2018 13:52
Governo M5s-Lega? A Laives (Bolzano) l'accordo dura già da due anni

Governo M5s-Lega? A Laives (Bolzano) l’accordo dura già da due anni

ROMA – Un governo M5s-Lega? A Laives (Bolzano) c’è già, e l’accordo dura da due anni. Mettere insieme Movimento 5 stelle e Lega infatti è una delle ipotesi, numeri alla mano, per la formazione di una nuova maggioranza in Parlamento. Ma finora, in tutta Italia, la missione è riuscita solamente a Christian Bianchi, sindaco di Laives, un paese di 18mila abitanti alle porte di Bolzano. “Abbiamo fatto un accordo basato su un programma di 14 punti – racconta il primo cittadino al fattoquotidiano.it – e sta andando molto bene: in due anni e mezzo abbiamo avuto opinioni ed intenti condivisi”.

Forse il modello Laives potrebbe essere riproposto anche a Roma: “Qui funziona, ma non è detto valga lo stesso per l’Italia – dice Bianchi al Fatto Quotidiano – però vale la pena fare uno sforzo”.

Il sindaco non vuole entrare nelle questioni nazionali, ma ammette che “i partiti che hanno vinto le elezioni hanno la responsabilità di trovare una soluzione per formare un governo”. Proprio come è successo a Laives dopo le elezioni del 2015, quando il candidato di centrodestra e Lega fu eletto sindaco. “Ci furono una serie di incontri per verificare la possibilità di avere un programma condiviso”, racconta Bianchi. La trattativa fu trasmessa in diretta streaming: “Il M5s propose una serie di punti, alcuni li scartai. Sugli altri stabilimmo anche i tempi di realizzazione”, spiega il sindaco. I due consiglieri 5 stelle scelsero alla fine di dare un appoggio esterno: “Mi permisero così di avere i numeri in consiglio comunale per governare. Fu una bella esperienza di cui li ringrazio”, afferma Bianchi.