Governo, il precedente: con Romano Prodi una crisi lunga 14 mesi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 settembre 2013 12:29 | Ultimo aggiornamento: 30 settembre 2013 12:30
Governo, il precedente: con Romano Prodi una crisi lunga 14 mesi

Romano Prodi (Foto Lapresse)

ROMA – Una crisi di governo durata 14 mesi: il precedente del governo Letta esiste. Nel 2006, ricorda il Fatto Quotidiano, il secondo esecutivo guidato da Romano Prodi vinse per un soffio alle elezioni. L’anno dopo, in febbraio, ci fu la prova della fiducia, dopo il voto sulle missioni all’estero. Prodi resse grazie ai senatori a vita.

Un anno dopo, nel gennaio del 2008, Clemente Mastella lasciò il governo. Prodi portò le dimissioni al presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, che lo rimandò alle Camere per chiedere la fiducia. Fiducia negata al Senato, con 156 sì e 161 no.

A quel punto iniziarono le consultazioni, si tentò e si fallì con un governo con Franco Marini. Si sciolsero le Camere e si torno al voto ad aprile. Quattordici mesi dopo.