Governo Renzi, Pippo Civati: “Voterei no, ma non voglio lasciare il Pd”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 febbraio 2014 12:13 | Ultimo aggiornamento: 23 febbraio 2014 12:14

Governo Renzi, Pippo Civati: "Voterei no, ma non voglio lasciare il Pd"ROMA – “Potessi votare liberamente senza mettere in discussione i rapporti col Pd voterei no convintamente. Non è una questione di disciplina di partito, ma se io non dovessi votare un governo che ha una legittimazione del Pd dovrei uscire dal partito”. Questa la linea di Pippo Civati.

Civati, conversando coi i giornalisti, spiega i contenuti dell’intervento  a Bologna. All’iniziativa partecipano un migliaio di persone e il tono degli interventi dei sostenitori è estremamente critico nei confronti del governo Renzi. Ricorrenti sono però gli appelli a condurre una battaglia politica dall’interno del Pd. Un appello al sostegno al governo è arrivato anche da Filippo Taddei, responsabile economico del partito e sostenitore al congresso della mozione Civati.