Graziano Delrio a minoranza Pd: “Non esiste alcun metodo Quirinale”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 Febbraio 2015 10:08 | Ultimo aggiornamento: 2 Febbraio 2015 10:08
Graziano Delrio a minoranza Pd: "Non esiste alcun metodo Quirinale"

Graziano Delrio a minoranza Pd: “Non esiste alcun metodo Quirinale”

ROMA – Graziano Delrio avverte la minoranza Pd: “Non esiste alcun metodo Quirinale”. Il sottosegretario lo dice in una lunga intervista a Repubblica in cui spiega:

”Sarebbe sbagliato pensare che il successo dell’elezione di Mattarella serva ad altre cose. Sarebbe improprio trasportare il ‘metodo Quirinale’ su altri piani. Per intenderci, non sono state le prove generali per altre operazioni politiche”.

No quindi alla richiesta della sinistra Pd di rimettere mano alle riforme. Delrio avverte:

”Gli italiani non accetterebbero sentirci discutere di correnti, sottocorrenti, verifiche e rimpasti. Se questo passaggio che abbiamo alle spalle diventasse l’occasione per ricominciare con politiche d’interdizione, sarebbe un problema”.

”Il Pd ha la responsabilità della guida del paese e ha deciso a maggioranza su queste materie in tutte le sedi possibili di confronto. C’è una linea precisa sia sulla legge elettorale che sulla riforma costituzionale e quella non si ridiscute”

Tornando all’ elezione del Capo dello Stato, ”questa storia dei due forni non sta in piedi. Noi ci siamo rivolti a tutti, offrendo una candidatura che poteva unire tutti i partiti. Non è stata una scelta contro Silvio Berlusconi o i cinque stelle”, sottolinea Delrio.

”Se Berlusconi convergerà sulle riforme, come ha fatto finora, c’è solo da esserne felici”. Quanto a Ncd, ”credo che le incomprensioni evidenti che ci sono state sul presidente della Repubblica non debbano influenzare l’attività del governo. Spero che gli amici dell’Ncd vogliano continuare a offrire con noi al paese una possibilità di riscatto: abbiamo bisogno di rimanere uniti finché non siamo fuori dall’emergenza”.