Politica Italia

Graziano Delrio: “Se vince il No Matteo Renzi si dimette”

Graziano Delrio: "Se vince il No Matteo Renzi si dimette"

Graziano Delrio: “Se vince il No Matteo Renzi si dimette”

ROMA – Lo ha detto alla radio la mattina e lo ha ripetuto in tv la sera: “Se al referendum vince il No credo che Matteo Renzi si dimetterà”. Parole che arrivano da un fedelissimo di Renzi il ministro per le Infrastrutture e Trasporti Graziano Delrio.

Parole, quelle di Delrio, che arrivano nel corso della trasmissione televisiva Cartabianca proprio nel momento in cui Matteo Renzi da una parte e Beppe Grillo dall’altra, si affidano ai rispettivi carismi per convincere i tantissimi indecisi.

Nel corso della mattinata Delrio a Radio Cusano Campus aveva spiegato:

“Se dovesse vincere il no il sole sorgerà comunque, l’Italia è un Paese molto forte, ha istituzioni molto solide. Qualche fibrillazione sarebbe ovvia, nel senso che noi vogliamo essere onesti, vogliamo semplicemente dire che se non abbiamo convinto gli italiani ne prendiamo atto. Non diremo che abbiamo quasi vinto se dovessimo perdere. Un po’ di fibrillazione ci sarebbe, tre anni fa questo Paese non riusciva a formare un Governo, non riusciva ad eleggere un Presidente della Repubblica e aveva un’economia che perdeva 2 punti di Pil.

Ci sarà un po’ di fibrillazione. Io sono stato con Matteo Renzi fin dall’inizio, ci siamo dati come stile quello della franchezza, vogliamo superare questi riti della politica vecchia, che non prende atto quando i cittadini danno segnali. Andare al Quirinale se dovesse vincere il no sarebbe un atto di onestà nei confronti dei cittadini”.

To Top