Grilli vice di Monti, Patroni Griffi alla P.A.: tutti i sottosegretari

Pubblicato il 28 Novembre 2011 21:44 | Ultimo aggiornamento: 28 Novembre 2011 22:34

ROMA – Vittorio Grilli vice di Mario Monti all’Economia, Filippo Patroni Griffi nuovo ministro della Funzione pubblica e della Semplificazione. Nella serata di lunedì 28 novembre Monti completa la sua squadra di governo annunciando i sottosegretari e il ministro mancante, quello che accorpa le funzioni che erano di Renato Brunetta e Roberto Calderoli.

Tutto realizzato con un consiglio dei ministri “lampo”, segno che la lista, stavolta, era già pronta.  Oltre a Vittorio Grilli come vice di Monti, all’Economia artivano come sottosegretari anche Vieri Ceriani e Gianfranco Polillo.

Mario Ciaccia è il nuovo viceministro allo Sviluppo Economico con delega alle Infrastrutture. Sottosegretari allo stesso ministero, Claudio De Vincenti e Massimo Vari.

Carlo De Stefano, Giovanni Ferrara e Saverio Ruperto sono stati nominati sottosegretari all’Interno Giampaolo D’Andrea e Antonio Malaschini, già segretario generale del Senato, saranno i nuovi sottosegretari ai Rapporti con il Parlamento.

Carlo Malinconico , attuale presidente della Federazione italiana editori, è stato nominato sottosegretario all’Editoria. Paolo Peluffo è invece sottosegretario alla Comunicazione e all’informazione.

Filippo Milone e Gianluigi Magri sono invece stati nominati al ministero della Difesa. Andrea Zoppini, professore universitario a Roma 3 e Salvatore Mazzamuto, sempre della stessa università, sono i nuovi sottosegretari alla Giustizia. Marta Dassù, dirigente dell’Aspen Institute e Staffan De Mistura, con un lungo passato all’interno dell’Onu, sono sottosegretari agli Esteri. Guido Improta è stato nominato sottosegretario alle Infrastrutture.

L’elenco completo.Rispetto al precedente Esecutivo il numero complessivo dei sottosegretari diminuisce da 40 a 25, di cui 4 presso la Presidenza del Consiglio. Ai quali si aggiungono tre nomine a viceministro.

Alla Presidenza del Consiglio:

-Rapporti con il Parlamento, Giampaolo D’Andrea e Antonio Malaschini

-Editoria, Carlo Malinconico

-Informazione e Comunicazione, Paolo Peluffo

Agli Affari esteri, Marta Dassu’ e Staffan de Mistura

All’Interno, Carlo De Stefano, Giovanni Ferrara, Saverio Ruperto

Alla Giustizia, Salvatore Mazzamuto e Andrea Zoppini

Alla Difesa, Filippo Milone e Gianluigi Magri

All’Economia e Finanze, Vittorio Grilli (Vice Ministro), VieriCeriani e Gianfranco Polillo

Allo Sviluppo Economico, Claudio De Vincenti e Massimo Vari

Alle Politiche agricole alimentari e forestali, Francesco Braga

All’Ambiente, tutela del territorio e del mare, Tullio Fanelli

All’Infrastrutture e trasporti, Mario Ciaccia (Vice Ministro) e Guido Improta

Al Lavoro e alle Politiche sociali, Michel Martone (ViceMinistro) e Cecilia Guerra

Alla Salute, Adelfio Elio Cardinale

All’Istruzione, Universita’ e Ricerca, Elena Ugolini e Marco Rossi Doria

Ai Beni e Attivita’ culturali, Roberto Cecchi.