Grillo: 'Io Bossi della prima ora? Bene,insultava Berlusconi'

Pubblicato il 29 Aprile 2012 8:37 | Ultimo aggiornamento: 29 Aprile 2012 11:12

VERONA, 28 APR – ''Mi hanno dato del golpista. Mi hanno detto che sono un imbonitore che convince le masse. Ma c'e' qualcosa di diverso: non hanno capito con chi hanno a che fare''. Beppe Grillo si e' rivolto cosi' ai partiti ''tradizionali'' durante il suo comizio in piazza dei signori a Verona. ''Facciamo la politica senza i soldi, ci provino anche loro. Noi abbiamo restituito tutto'', ha detto Grillo che sostiene la candidatura a sindaco di Gianni Benciolini per il Movimento 5 Stelle.

''Chi si candida con noi fa politica, altro che populismo – ha sottolineato Grillo -. Sono i partiti che devono rinnovarsi, altrimenti danno ragione a chi ha sempre meno fiducia in loro ed alimenta i soliti demagoghi''. ''Mi hanno anche paragonato – ha aggiunto – al Bossi della prima ora – al Bossi della prima ora. Non e' un'offesa: insultava Berlusconi, gli dava del mafioso di Arcore dalla mattina alla sera e girava in canottiera''.