Guerra tra ‘Responsabili’, Guzzanti su Scilipoti: “Mi dà fastidio, spero vada via”

Pubblicato il 29 Giugno 2011 19:03 | Ultimo aggiornamento: 29 Giugno 2011 19:04

Domenico Scilipoti (foto La Presse)

ROMA – Aria di bufera in casa dei Responsabili: Paolo Guzzanti, in un’intervista al programma ‘Un giorno da pecora’ su ‘Radio2’ ha detto che non sopporta il collega di partito Domenico Scilipoti. “Per me è un problema – dice Guzzanti – spero che vada altrove, mi dà fastidio la sua figura”.

Che tipo di rapporto ha con Domenico Scilipoti? Gli chiedono: “Nessuno, non parliamo e non abbiamo nessun rapporto”. Eppure è nel suo stesso gruppo, quello dei Responsabili. “Io ho già scritto che Scilipoti, per me, è un problema. Sono contento che oggi questo gruppo (i Responsabili, ndr), cambi nome. E sarebbe pure meglio che Scilipoti stesse da un’altra parte”.

Lo vorrebbe espellere? “Non me ne frega niente. Mi dà fastidio la figura di Scilipoti, il modo in cui lui appare e il modo in cui si fa prendere per il culo”. Per quale motivo, secondo lei, Scilipoti si farebbe prendere in giro? “Perché la destra è fatta di gente totalmente priva di senso dell’umorismo, e si fa prendere per il culo”.

E la sinistra? “La sinistra prende per il culo in maniera magistrale – ha spiegato -, e quindi trovarsi dalla parte dei presi per il culo non fa piacere”. Santoro, ieri, ha dato il suo addio alla Rai. Le piacerebbe, da giornalista, poter prendere il suo posto? “Io mi candido per fare un programma d’informazione, mi dimetto da parlamentare per farlo”. E che tipo di programma le piacerebbe fare? “Un programma d’informazione e di dibattito come si fa in tutto il mondo civile, dove non devi dire che sei di destra o di sinistra”, ha concluso Guzzanti.