I giornali inglesi: vignette "hard" su Berlusconi

Pubblicato il 7 Novembre 2011 13:59 | Ultimo aggiornamento: 7 Novembre 2011 14:00

LONDRA, 7 NOV – Non solo editoriali e appelli ad andarsene ''per il bene dell'Italia''. In Gran Bretagna anche le vignette dei quotidiani senza distinzione di orientamento politico hanno oggi nel mirino Silvio Berlusconi. La satira trasversale prende spunto da scandali come il Rubygate. Da destra, il Daily Telegraph mostra un Berlusconi con i pantaloni calati a terra da cui si intravedono le mutande con il simbolo dell'euro e un fumetto che gli esce dalla bocca: ''Crisi, che crisi? E' sempre cosi''.

A sinistra, l'Independent e' quasi a luci rosse: il presidente del Consiglio, in piedi su un prato a Pisa si guarda con orrore tra le gambe mentre alle sue spalle, dal complesso di Piazza dei Miracoli, manca la Torre Pendente. Che riappare fuori dai pantaloni del premier, ma ammosciata. L'Independent accompagna la vignetta con un editoriale che, sulla scia del Financial Times di sabato, chiede a Berlusconi di andarsene ''se vuole salvare l'Italia''.