Ignazio Marino, stavolta nessun agguato. Roma chiede le Olimpiadi 2024

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Giugno 2015 16:24 | Ultimo aggiornamento: 25 Giugno 2015 16:24
Ignazio Marino, stavolta nessun agguato. Roma chiede le Olimpiadi 2024

Ignazio Marino, stavolta nessun agguato. Roma chiede le Olimpiadi 2024 (foto LaPresse)

ROMA – Nessun agguato a Ignazio Marino. Almeno questa volta. Roma chiede le Olimpiadi 2024 e almeno il Campidoglio non si mette di traverso. Nel primo pomeriggio di giovedì 25 giugno, infatti, l’assemblea capitolina ha approvato la mozione per la candidatura di Roma ai giochi olimpici del 2024.

I voti favorevoli sono stati 38, 6 i contrari. Per ottenere il massimo del consenso le due mozioni (una presentata dalla maggioranza e l’altra da Fratelli d’Italia) sono state unificate. Quello di oggi era in qualche modo un voto che metteva alla prova la tenuta di  Marino. E c’era anche chi temeva una sorta di sabotaggio del Pd proprio a Marino. Non c’è stato nessun sabotaggio. Ma da qui a vedere i Giochi a Roma ancora ce ne corre.