Il Day after di Berlusconi e Fini

Pubblicato il 15 Gennaio 2010 17:29 | Ultimo aggiornamento: 15 Gennaio 2010 17:29

Con Gianfranco Fini ci vuole «la pazienza di Giobbe».  Questo il commento del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi il giorno dopo l’incontro col presidente della Camera.

Fini, ha detto il premier ad alcuni dirigenti del Pdl «ripete vecchie formule tipiche del teatrino della politica, con lui ci vuole la pazienza di Giobbe». «Io – ha aggiunto il presidente del Consiglio – sono un imprenditore, uno abituato a decidere da solo».

Le frasi, riportate da alcuni esponenti del partito di maggioranza relativa sono arrivate al presidente della Camera che reagisce senza scomporsi: «Le differenze sono il sale del confronto e la dialettica». La tregua armata da presidente del Consiglio e terza carica dello Stato tiene. Almeno per ora.