Il Tar commissaria la Gelmini per le graduatorie sui supplenti

Pubblicato il 10 Ottobre 2009 11:22 | Ultimo aggiornamento: 11 Ottobre 2009 2:42

La Gelmini ripresa dal Tar. Il Tribunale amministrativo regionale del Lazio ha commissariato il ministro dell’Istruzione: trenta giorni di  tempo per eseguire le ordinanze sulle graduatorie dei precari.

Si tratta della prima volta che accade una cosa simile: molti supplenti erano stati inseriti nella posizione sbagliata all’interno delle ultime liste diffuse, senza rispettare l’effettivo punteggio.

A diffondere la notizia è stata l’Anief che si è occupata dei ricorsi dei supplenti.