Immigrati/ Berlusconi: “Quella toscana è una contro-legge”. Intervista a Italia 7

Pubblicato il 26 maggio 2009 12:05 | Ultimo aggiornamento: 26 maggio 2009 12:40

La nuova legge Toscana sull’immigrazione che, tra l’altro, prevede l’assistenza socio-sanitaria dei clandestini e che dovrà essere approvata dal Consiglio regionale è «una controlegge. Qualche cosa di insensato che risiede nel fatto che la sinistra ha effettuato un cambiamento del Titolo V della Costituzione, dando alle regioni dei poteri che ciascuna regione esercita per conto proprio, molto spesso addirittura in totale distonia rispetto all’interesse del Paese». Così il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi in una intervista a Matteo Berti che sarà diffusa da Italia 7 questa sera e rispondendo ad una domanda sulla nuova legge Toscana sull’immigrazione.