Imu 2013, niente tassa per chi ha mutuo su 80% della casa?

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 Luglio 2013 12:19 | Ultimo aggiornamento: 13 Luglio 2013 12:19
Imu 2013, niente tassa per chi ha mutuo su 80% della casa?

Imu 2013, niente tassa per chi ha mutuo su 80% della casa?

ROMA – Imu 2013, giovedì 18 luglio il governo dovrebbe dare notizie su quel che accadrà. Secondo quanto scrive il Corriere della Sera tra le ipotesi ci sarebbe quella di annullare l’imposta per chi ha un mutuo sull’80% della casa. 

Sullo sfondo della questione Imu c’è la rimodulazione complessiva della tassazione sulla casa, che in Italia vale circa 50 miliardi di euro ogni anno. Tra le ipotesi sul tavolo c’è quella di una tax service, una tassa che unisca Imu e Tares sui rifiuti. 

Se invece entro il 15 agosto, termine fissato dal ministro dell’Economia Fabrizio Saccomanni, non si fosse trovata una soluzione resterebbe l’alternativa di un rinvio a fine anno insieme all’aumento di un punto percentuale dell’Iva. 

A dicembre si potranno anche vedere gli effetti sull’economia dello sblocco dei 20 miliardi di euro di debiti delle pubbliche amministrazioni e valutare la ricaduta a livello fiscale.

Nel frattempo ci saranno state le elezioni in Germania, previste per settembre, e anche questo dato sarà utile per gli umori dell’Unione europea nei confronti dell’Italia.

Intanto a Roma, in Parlamento, vanno avanti le prove di convergenza sulle soluzioni alternative per Imu e Iva. La proposta dell’ex ministro dell’Economia, Giulio Tremonti, sullo stop all’Imu sulla prima casa e l’aumento dell’Iva dal 21 al 22% per il 2013 e il pagamento di 15 miliardi di debiti della Pubblica amministrazione attraverso l’emissione di mini-bond è piaciuta anche al Movimento 5 Stelle. Ma in commissione è stata bocciata.

Ma Tremonti non si arrende. E forse la sua proposta potrebbe alla fine essere quella più valida.