Imu Chiesa, si paga secondo stime. “Dati non disponibili, conguaglio nel 2014”

Pubblicato il 6 Giugno 2013 20:43 | Ultimo aggiornamento: 6 Giugno 2013 20:43

imu_chiesaROMA – Gli enti non commerciali, anche quelli ecclesiastici, dovranno pagare la prima rata Imu entro il 17 giugno. Ma nel caso di immobili ad uso misto (commerciale e non commerciale) non essendo ancora disponibili i dati sulle proporzioni si pagherà in base a stime e il conguaglio è rinviato al 2014. Lo dice una risoluzione delle Finanze.