Inchiesta G8, Scajola: “Non condivido le parole di mia moglie. Non è titolata a parlare”

Pubblicato il 17 maggio 2010 12:20 | Ultimo aggiornamento: 17 maggio 2010 12:28

Claudio Scajola

Dopo le parole che Maria Teresa Verda ha rilasciato a Repubblica riguardo al marito Claudio Scajola è arrivata pronta la replica dell’ex ministro.

“In relazione all’articolo apparso oggi su ‘La Repubblica’ e riportante un’intervista asseritamente resa da mia moglie, preciso di non condividerne il contenuto. In particolare, non è assolutamente conforme al vero la circostanza che io abbia deciso di non presentarmi dinanzi ai Pubblici Ministeri di Perugia per non ‘creare problemi ai veri colpevoli’ o a ‘persone molto più coinvolte di me'”, ha scritto Scajola in una nota.

L’ex titolare del dicastero dello Sviluppo economico ha precisato che “le uniche persone titolate a rilasciare dichiarazioni in merito alla nota vicenda siamo io e il mio legale, avvocato Giorgio Perroni. Prego, pertanto, la stampa – conclude – di non cercare di ottenere dichiarazioni dai miei familiari, i quali stanno vivendo un momento di comprensibile difficoltà di cui si deve avere rispetto”.