Indignati, Vendola: "Oggi politica parli poco e ascolti"

Pubblicato il 15 ottobre 2011 15:27 | Ultimo aggiornamento: 15 ottobre 2011 15:27

ROMA, 15 OTT – ''Oggi penso sia indispensabile che la politica parli poco e ascolti molto. La dimensione mondiale della protesta degli indignati dice che siamo ad un punto di non ritorno: dalla crisi si uscira' solo con politiche fondate sulla sostenibilita' sociale e sulla conversione ecologica. Una generazione intera denuncia il delitto sociale della precarieta' del lavoro e della vita.

La politica, la sinistra, ha il dovere di rispondere in modo credibile a questa travolgente domanda di cambiamento''. Lo dice Nichi Vendola, presidente di Sel.