Intercettazioni, Alfano smentisce ipotesi ‘stralcio’ al ddl

Pubblicato il 8 Aprile 2010 21:09 | Ultimo aggiornamento: 8 Aprile 2010 21:09

Angelino Alfano

«Non esiste alcuna ipotesi di stralcio» in relazione al ddl intercettazioni. Lo afferma, in una nota il ministro della Giustizia Angelino Alfano.

«Noi intendiamo difendere la privacy – dice il ministro – e, al contempo, evitare gli abusi delle intercettazioni. In quest’ottica, non sarebbe sufficiente solo il divieto di pubblicazione, ma è importante anche intervenire per evitare quelle a tappeto e valutare dunque i presupposti delle intercettazioni».

A riferire dell’ipotesi stralcio è stato era stato il ‘Sole 24 ore’.