Intercettazioni. Bersani: “Per noi doveroso ostruzionismo”

Pubblicato il 21 maggio 2010 21:47 | Ultimo aggiornamento: 21 maggio 2010 22:54

Pier Luigi Bersani

“Di fronte a norme del genere, è per l’opposizione doverosa ogni pratica ostruzionistica”. Lo ha detto il segretario del Pd, Pier Luigi Bersani, parlando del disegno di legge governativo sulle intercettazioni durante la relazione di apertura dell’assemblea del Pd.

Bersani ha invitato ad “assumere pienamente” la questione morale, “combattendo innanzitutto perché non diventi impossibile illuminare i fatti di malversazione e di corruzione. La giusta esigenza di eliminare l’abuso delle intercettazioni e la loro conseguente diffusione,  ha aggiunto, si sta ribaltando in norme che danneggiano gravemente le indagini e mettono un bavaglio all’informazione sconosciuto ad ogni Paese democratico”.