Intercettazioni. Patrizia D’Addario in piazza: “No al bavaglio, sono qui per voi”

Pubblicato il 1 Luglio 2010 18:43 | Ultimo aggiornamento: 1 Luglio 2010 18:52

Patrizia D'Addario

La escort barese di Silvio Berlusconi, Patrizia D’Addario, è in piazza contro la cosiddetta legge-bavaglio: ”Se ci fosse stata questa legge, voi sareste andati in carcere e la mia verita’ non sarebbe mai venuta fuori”.

“Sono qui per il vostro lavoro e la vostra liberta’ di stampa, e per la mia. Questa legge – ha aggiunto la D’Addario – mi riguarda perche’ io l’anno scorso ho raccontato la verita’ e la sto pagando”.

La D’Addario, che sta scrivendo il suo secondo libro, ha detto che le ha fatto effetto sentire parlare di un emendamento ribattezzato con il suo nome. Alla domanda sulla possibilita’ che diventi un’icona della manifestazione, ha risposto: ”Se lo vogliono, saro’ felice di esserlo”. Quanto all’ipotesi di scendere in politica, ”sono troppo impegnata – ha risposto – a difendermi da chi mi ha infangata”. Ma subito dopo, ha aggiunto: ”Se Di Pietro mi candidasse? Perche’ no”.