Intercettazioni, Fiorella Mannoia in piazza: “No a una legge vergognosa”

Pubblicato il 1 Luglio 2010 18:52 | Ultimo aggiornamento: 1 Luglio 2010 18:58

Fiorella Mannoia

Fiorella Mannoia, dal palco della manifestazione di piazza Navona contro il disegno di legge sulle intercettazioni, si e’ appellata ”ai parlamentari di tutti gli schieramenti, dall’opposizione ai finiani, alla Lega, perche’ se gli rimane un po’ di coscienza civile non facciano approvare questa legge vergognosa”.

La cantante, molto applaudita dalla piazza, ha spiegato che ha ritenuto importante ”oggi essere qui per unirmi allo sdegno dei cittadini per una legge che va contrastata”.