Intercettazioni, Montezemolo: “Io sto con gli editori e con Sky”

Pubblicato il 21 maggio 2010 14:29 | Ultimo aggiornamento: 21 maggio 2010 14:40

Luca Cordero di Montezemolo

“Io condivido la linea degli editori e ho visto anche come un editore serio, importante e innovativo come Sky segnali un’anomalia rispetto agli altri paesi europei”. Lo ha detto Luca Cordero di Montezemolo ai microfoni di Sky Tg24, a proposito del provvedimento sulle intercettazioni.

Non solo, secondo il presidente della Ferrari, tra l’altro più volte “corteggiato” da Silvio Berlusconi per entrare a far parte del suo governo, se da una parte c’è la necessità “di tutelare la privacy dei cittadini”, dall’altra ” bisogna utilizzare lo strumento (le intercettazioni, ndr)  per qualcosa di fondamentale in tante indagini e processi”.