Intercettazioni: anche in Russia si parla dello sciopero della stampa italiana

Pubblicato il 9 Luglio 2010 17:17 | Ultimo aggiornamento: 9 Luglio 2010 17:17

Anche dalla Russia guardano con interesse allo sciopero dei giornalisti italiani di venerdì 9 luglio contro il ddl intercettazioni. Il quotidiano russo Kp ha pubblicato un articolo dal titolo “Giornalisti italiani in sciopero contro il divieto di ascoltare le intercettazioni altrui”.

Oltre a riportare i motivi dello sciopero ed i dettagli della legge bavaglio il quotidiano russo si sbilancia ricordando come il premier Silvio Berlusconisia coinvolto in una serie di scandali venuti fuori il più delle volte proprio attraverso le intercettazioni. Per i giornalisti, conclude Kp, multe e in casi estremi anche il carcere.