facebook

Irene Pivetti ricomincia da Reggio Calabria, sarà assessore all’immagine

Irene Pivetti

Giuseppe Raffa ha vinto la sua battaglia con il Pdl di Reggio Calabria e ricomincia da Irene Pivetti. Martedì 17 agosto il sindaco della città calabrese ha ritirato all’ultimo istante le sue dimissioni e, per la sua giunta nuova di zecca ha deciso di puntare su un nome importante, quello della ex presidente della Camera. La Pivetti, che sarà assessore all’immagine ha detto sì e spiega: “Per me questo nuovo incarico è una sfida, perché la politica è amore e a Reggio Calabria ci sono persone che meritano la giusta attenzione”.

Quanto ai progetti, la Pivetti, che ricopre lo stesso identico incarico nel comune Emiliano di Berceto, ha le idee chiare: “Reggio è una miniera d’oro per la cultura e la città è la culla della Magna Grecia. Vorrei partire da questa grande risorsa per risollevare anche il turismo, non dimenticando il risalto che occorre dare ai Bronzi e al Museo che li ospita”.

All’origine della disputa tra Raffa e il Pdl c’è una lunga querelle che inizia con la vittoria di Giuseppe Scopelliti alle ultime regionali. L’ex sindaco lascia a Raffa la fascia di Reggio Calabria. Nelle intenzioni del Pdl il sindaco facente funzione è poco più di un traghettatore in vista delle Comunali del 2012. A Raffa, però, la situazione non piace: annuncia le dimissioni e per rientrare chiede l’azzeramento della giunta. La situazione rimane in stallo per più di un mese e Reggio Calabria rischia il commissariamento. Martedì la svolta e ora Reggio può ricominciare da Raffa e da Irene Pivetti.

To Top