Cosa Bianca, Italia Futura frena: “Alleanze solo alla luce del sole”

Pubblicato il 11 agosto 2012 13:27 | Ultimo aggiornamento: 11 agosto 2012 17:13

Luca Cordero di Montezemolo (Foto Lapresse)

ROMA – Italia Futura, l’associazione che fa riferimento a Luca Cordero di Montezemolo, frena su un’eventuale “Cosa Bianca”, un a formazione politica centrista e cattolica, e chiede alleanze solo “alla luce del sole”.

Scrive in una nota Italia Futura: ”In questi giorni si leggono fantasiose ricostruzioni giornalistiche che vorrebbero Italia Futura impegnata a stipulare misteriosi accordi per ancor più misteriosi ‘nuovi’ contenitori”.

”Fin dalla sua nascita Italia Futura ha raccolto idee, competenze e impegno civile per contribuire al rinnovamento profondo del dibattito pubblico e della politica. Ci siamo impegnati, e continueremo a farlo, perché questo indispensabile rinnovamento italiano si concretizzi nelle persone, nei comportamenti, nelle idee e nelle soluzioni di governo, guardando soprattutto ai temi della crescita, della riduzione della presenza pervasiva dello stato e della capacità della politica di rispondere alle autentiche esigenze dei cittadini anche attraverso un nuovo e più trasparente rapporto -si sottolinea- tra rappresentanti e rappresentati”.

La nota afferma ancora: ”Se accordi e alleanze saranno discusse lo faremo alla luce del sole, partendo dalla centralità dei contenuti e dall’agenda per il paese e avendo massima attenzione al vero grado di innovazione delle iniziative proposte e non certo attraverso tatticismi o accordi sottobanco ispirati alla sopravvivenza di una vecchia politica che gli italiani vogliono lasciarsi alle spalle”.