Italicum, Luigi Zanda: “Saggia scelta di Grasso. Eccesso ostruzionismo nuoce”

di redazione Blitz
Pubblicato il 14 Gennaio 2015 15:44 | Ultimo aggiornamento: 14 Gennaio 2015 15:44
Italicum, Luigi Zanda: "Saggia scelta di Grasso. Eccesso ostruzionismo nuoce"

Italicum, Luigi Zanda: “Saggia scelta di Grasso. Eccesso ostruzionismo nuoce”

ROMA – “Saggia scelta di Grasso di concedere una proroga per gli emendamenti”. Lo ha detto il presidente dei senatori Pd, Luigi Zanda, nel corso della discussione generale sul nuovo Italicum nell’Aula di Palazzo Madama.

Mercoledì mattina, alla ripresa dei lavori in polemica con lo slittamento della sera precedente, il presidente del Senato Pietro Grasso ha deciso di concedere un’ulteriore ora alle opposizioni, a partire dalle 10,40 per la presentazione dei subementamenti. Decisione che, secondo Zanda, “ha colto la delicatezza della questione”.

“Solleviamo spesso, in  Parlamento, questioni di principio ed è giusto farlo – ha proseguito il capogruppo dem – Ma spingere molto, molto in là, sempre più in là con azioni parlamentari anche  ostruzionistiche può far male a principi stessi che si vogliono  difendere.

Uno dei principi da difendere è certamente la libertà dei parlamentari di emendare come credono e nei modi che pensano siano necessari. In commissione è stato fatto ampiamente con la presentazione di 17 mila emendamenti sulla legge elettorale.

Ancor più ampiamente è stato fatto nell’Aula di palazzo Madama presentando 44 mila emendamenti. Ma spingere molto, molto in là, sempre più in là con azioni parlamentari ostruzionistiche può far male a principi stessi che si vogliono difendere”.