Italicum, Matteo Renzi a Scelta Civica: “Partitini si arrangino”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 gennaio 2014 20:16 | Ultimo aggiornamento: 21 gennaio 2014 20:17
Italicum, Matteo Renzi a Scelta Civica: "Partitini si arrangino"

Matteo Renzi (Foto Lapresse)

ROMA – Legge elettorale, Matteo Renzi avverte Scelta Civica, che chiede di abbassare la soglia di sbarramento dell‘Italicum proposto dal segretario del Pd, che prevede un 5% per i partiti in coalizione e un 8% per quelli in coalizione.

Renzi liquida la questione criticando i “partitini”:

“Dico che il giochino è interessante. Con tutto il rispetto, si mette la soglia di sbarramento proprio per evitare il ricatto dei partitini. I partitini si arrabbiano? Si arrangiano. Basta al potere di ricatto”.

Ospite di Bruno Vespa a Porta a Porta, Renzi è intervenuto anche sul Silvio Berlusconi e il centrodestra:

“Il centrodestra sta con Berlusconi, convincano lui e ci facciano sapere. Se Alfano convince Forza Italia a modificare le soglie di sbarramento, le cambiamo. Se tutti son d’accordo in Parlamento, si cambia, perché che vuole che interessi a me delle soglie di sbarramento. Ma deve essere d’accordo Forza Italia”.