La Lega riunisce il gruppo ma non cambia: "No a governi tecnici"

Pubblicato il 12 Novembre 2011 15:08 | Ultimo aggiornamento: 12 Novembre 2011 15:55

ROMA, 12 NOV – La linea della Lega Nord non cambia: no a governi tecnici che tradiscono il voto popolare. La decisione e' emersa dalla riunione del gruppo 'lumbard' alla Camera.

Resta ancora valida la 'terza via', ovvero la possibilita' di un governo di centrodestra a guida Alfano o Dini ma – si spiega in ambienti leghisti – si attende ancora che Silvio Berlusconi decida cosa fare: ''La nostra posizione e' chiara – dice un dirigente leghista – attendiamo di capire cosa vuol fare il Pdl''.