La Provincia di Pescara passa al centrodestra: vince Guerino Testa con il 53,2%

Pubblicato il 8 giugno 2009 22:45 | Ultimo aggiornamento: 8 giugno 2009 22:45

A scrutinio finito, il verdetto delle provinciali di Pescara dice centrodestra: vince Guerino Testa con il 53,2% dei voti. L’avversaria Antonella Allegrino si deve accontentare del 41,5%.

Decisivo il 4,1% preso dal candidato di Rifondazione Comunista Sandro Di Minco: con quei consensi il centrosinistra sarebbe riuscito ad andare al ballottaggio.

Il Pd perde così una città dove aveva vinto nel 2004 con Giuseppe De Dominicis che aveva preso il 53,3%