La Russa: “Maggioranza può andare avanti, ma pronti anche al voto”

Pubblicato il 6 Settembre 2010 23:41 | Ultimo aggiornamento: 6 Settembre 2010 23:49

Ignazio La Russa

Ignazio La Russa fa una fotografia della maggioranza, a vertice di Arcore in corso con Berlusconi e Bossi. Che la Lega spinga per andare al voto anticipato ”non è un segreto” e ”i giornali sono pieni delle posizioni dei singoli esponenti che non devo scoprire io”, ma ”noi confidiamo che la maggioranza possa andare avanti”. Se così non fosse ”non sarà colpa nostra e siamo pronti al voto”, ha chiarito il coordinatore nazionale del Pdl e ministro della Difesa.

Intervenuto a Linea Notte del Tg3 La Russa ha spiegato che con Berlusconi e la Lega ”è in corso una discussione amichevole in cui si valuta cosa è successo, le prospettive di andare avanti, ma anche che se si fosse costretti ad interrompere la legislatura, di andare al voto”. Premettendo che ”la riunione va avanti”, La Russa ha spiegato che quanto detto ieri da Fini ”non è importante” in quanto detto ”in un comizio. Conteranno invece – ha sottolineato – gli atti parlamentari” aggiungendo infine che con l’ex leader di An ”nessuno ha mai parlato di compromesso. Poi – ha aggiunto – Fini è presidente della Camera e non un capo di partito. Semmai è capo di un gruppo e, su questo, lo abbiamo avvertito”.