Laura Boldrini agli studenti di Jesi: “Non fate decidere a altri vostro futuro”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 Dicembre 2013 9:41 | Ultimo aggiornamento: 2 Dicembre 2013 9:41
Laura Boldrini agli studenti di Jesi: "Non fate decidere a altri vostro futuro" (foto Ansa)

Laura Boldrini agli studenti di Jesi: “Non fate decidere a altri vostro futuro”

ANCONA – Il presidente della Camera Laura Boldrini incontra a Jesi gli studenti delle scuole medie e li esorta: ”Ragazzi, non lasciate ad altri la possibilitàdi decidere del vostro futuro. Chi ha energie sane deve metterle a disposizione della comunità”.

L’incontro si è tenuto sabato sera al Teatro Pergolesi in occasione della presentazione del suo romanzo ”Solo le montagne non si incontrano mai”. Il libro, adottato dall’Istituto scolastico jesino come testo di lettura, è stato occasione per la presidente della Camera per richiamare gli studenti a una dimensione di impegno civile in Italia aprendo nel contempo ”la finestra sul mondo”.

”Noi in tempo di crisi non ci rendiamo conto che siamo un grande paese, una potenza industriale – ha detto Boldrini-. Possiamo capirlo se apriamo gli orizzonti guardando a cosa accade anche fuori, dove ci sono le guerre, come in Somalia, eppure avvengono quotidianamente storie di coraggio e di impegno. Ce la possiamo fare solo se ciascuno di noi fa qualcosa per questo Paese”. E parlando, ancora una volta, della ”buona politica”, ha invitato i giovani a non seguire le sirene dello ”sfascismo”: ”Certo, chi tra i politici ha sbagliato va trattato come merita ma non e’ giusto dire che tutti hanno sbagliato. Occorre cambiare l’immagine delle istituzioni per riavvicinare i cittadini alla politica”.