Laura Boldrini chiude a chiave l’ufficio della presidenza della Camera

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 gennaio 2014 14:04 | Ultimo aggiornamento: 30 gennaio 2014 14:04
Laura Boldrini

Laura Boldrini

ROMA – Ufficio chiuso a chiave. E chiusi tutti gli uffici delle Commissioni. Il giorno dopo il caos con rissa alla Camera dei deputati Laura Boldrini chiude letteralmente a chiave parte degli uffici di Montecitorio, il suo per primo.

E dopo il ricorso alla “ghigliottina” si tratta di un’altra prima volta. Forse Boldrini ha preso la decisione per evitare “occupazioni” della presidenza dopo quella che si è verificata in una commissione a Montecitorio.

I grillini, però, non mollano e accusano. A parlare è il deputato Riccardo Nuti: 

“La presidente Boldrini ha chiuso tutte le commissioni. E’ una cosa incredibile. Questa mattina alla Camera i commessi ci hanno detto che non è possibile entrare fino a quando non lo stabilisce la Boldrini. Inoltre, il collega Vittorio Ferraresi è stato chiuso a chiave all’interno della commissione Giustizia”.